Torna in dietro

Quando sarà?

Finalmente nuovi passi avanti per l’Ecocentro di Castel Madama. La prossima settimana dovrebbe essere completata la struttura in legno che ospita gli uffici, locali di servizio per il personale e la raccolta di alcune tipologie di rifiuti. Poi dovrebbero apparire all’interno gli scarrabili.
Il centro doveva essere pronto a settembre 2011 e permettere l’avvio della raccolta porta a porta dei rifiuti prevista per novembre 2011.
L’emergenza rifiuti di Roma capitale sta trasformandosi in emergenza regionale. Il Ministero dell’ambiente ha preso in mano la situazione dopo che Alemanno, la Polverini e il Prefetto Pecoraro hanno dimostrato incapacità e asservimento ai poteri forti del settore rifiuti.
Si è aperta una nuova ricerca disperata di siti idonei a sostituire le discariche stracolme di Malagrotta e a breve dell’Inviolata di Guidonia. Castel Madama è di nuovo nel mirino.
Se avessimo una raccolta differenziata a livelli civili, con un porta a porta funzionante, avremmo un arma in più per proteggere Colle Rosa.
Mentre i rifiuti continuano a condividere con i cittadini strade e marciapiedi, ci chiediamo quando Castel Madama sarà in grado di …differenziarsi.

 
 
Link  Sitemap
 
 
Copyright 2009 - 2010