Torna in dietro

PRIMO PIANO

L’anno zero dei rifiuti
Il 15 ottobre inizia la raccolta porta a porta dei rifiuti. La comunità locale è chiamata a passare dall’usa e getta alla selezione dei rifiuti, dalla sporcizia nelle strade al decoro, dalla discarica al riciclaggio. Da una raccolta che spreca e inquina, ad una che recupera, risparmia, riusa.

Zizziripenne vuole contribuire a questo epocale cambiamento delle abitudini quotidiane fornendo informazioni, approfondimenti e lo spazio per interventi, critiche e suggerimenti.
Come differenziare?
Questo utile opuscolo, consegnato a tutti, va letto con attenzione e conservato per essere consultato.
Da p.8 a 15 ci sono tutte le istruzioni per differenziare; da p. 16 a 21 troviamo un utilissimo elenco di cose diventate rifiuti con affianco il colore del contenitore dove vanno gettate.
I giorni di raccolta

Famiglie residenti nel centro urbano

Famiglie residenti in campagna

Utenze non domestiche
Per approfondire
I doveri del gestore del servizio

Pubblichiamo i tre documenti del bando di gara europeo per il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti che descrivono le caratteristiche del servizio porta a porta e le condizioni contrattuali che la ditta deve rispettare.

Capitolato speciale d’appalto

Disciplinare di gara

Disciplinare tecnico

Addo' sta la novità? di Dina Salinetti

Finalmente il porta a porta. di Domenico Perna

Castel Madama si avvia a diventare un paese piu' civile... di Dina Salinetti
Isola Ecologica
Centro comunale di raccolta dei rifiuti

Quando si hanno grandi quantità di rifiuti impossibile da tenere in casa più giorni (es. pannolini e pannoloni), possono essere portati direttamente e gratuitamente all’isola ecologica, sopra la galleria dell'A24 a S. Chirico.

Per informazioni rivolgersi al Comune 0774 4500220, lunedì – venerdì 8.30-10.30

Scriveteci le vostre esperienze, opinioni, critiche e suggerimenti sul porta a porta : redazione@zizziripenne.it
 
 
Link  Sitemap
 
 
Copyright 2009 - 2010